Babylon Cloud logo

Versione del Client Windows per YourFiles: 3.1.0.29

Sono richiesti i seguenti prerequisiti:

  • Microsoft .NET Framework 4.6.2

Client applicativo Installando il software, l’utente accetta il presente EULA (contratto quadro di licenza con l'utente finale)

Accordo di licenza per l’utente finale (“End user License agreement” / EULA)

1. OGGETTO
Il presente Accordo di Licenza regola la fornitura all’utente finale delle licenze d’uso della tecnologia software Babylon Cloud concesso in uso nell’ambito di uno specifico contratto di fornitura di servizi (di seguito: FORNITURA) da parte di un fornitore avente titolo a erogare servizi che fanno uso della suddetta tecnologia (di seguito: “FORNITORE”). Il software che l’utente sta installando è un componente del sistema Babylon Cloud che viene installato sulle macchine dell’utente (COMPONENTE CLIENT-SIDE o CLIENT APPLICATIVO). Installando o utilizzando il software Babylon Cloud, l’utente accetta le seguenti condizioni di licenza. Dette condizioni sono valide anche per tutti gli aggiornamenti, le integrazioni, i servizi accessibili via Internet e i servizi di assistenza per questo componente.
2. DIRITTI D'INSTALLAZIONE E D'USO. Con l’accettazione del presente accordo di Licenza, l’utente può attivare e utilizzare la singola copia del software Babylon Cloud. Il software Babylon Cloud viene concesso in licenza secondo le condizioni indicate nel presente accordo. Tutti i diritti di proprietà intellettuale del software Babylon Cloud fornito all’utente e/o a esso connessi, compresi i diritti di proprietà intellettuale ivi presenti, registrati o meno in qualsiasi parte del mondo, sono di proprietà di Babylon Cloud. L’utente può utilizzare il software esclusivamente nei limiti consentiti dal presente contratto e accettale limitazioni tecniche del software, rinunciando a utilizzarlo in modo difforme da quanto predefinito. È espressamente vietato aggirare le limitazioni tecniche del software e/o utilizzarlo per scopi o in ambiti diversi da quelli per i quali il software viene concesso in licenza. All’utente è inoltre espressamente vietato: - decompilare, disassemblare o retroingegnerizzare il software concesso in licenza, dove non esplicitamente consentito dalle leggi vigenti e nei limiti delle stesse
- ridistribuire il software, ove non esplicitamente consentito da accordi commerciali con Babylon Cloud
- eseguire il software in più copie, ove non esplicitamente consentito da accordi commerciali con Babylon Cloud
- pubblicare/condividere il software per consentire a terzi di ottenerne e/o eseguirne delle copie
- fornire direttamente o concedere in locazione il software a terzi
- trasferire il software o il presente accordo a terzi, ove non esplicitamente consentito da accordi commerciali con Babylon Cloud
- utilizzare il software per l’erogazione di servizi a terzi, ove non esplicitamente consentito da accordi commerciali con Babylon Cloud
L’utente è consapevole che il software opera in associazione (effettuando e ricevendo chiamate via rete) con altri software residenti su server remoti (COMPONENTI SERVER-SIDE), il cui uso è concesso solo ai fini dell’utilizzo del software concesso in licenza, e nei limiti della stessa.
3. GARANZIA E SERVIZI DI ASSISTENZA Il software client-side viene acquisito e utilizzato dagli utenti come “visto e piaciuto” e non è sottoposto a garanzia o vincoli di assistenza se non per quanto esplicitamente indicato nelle condizioni generali dell’eventuale Documento d’Offerta, o per quanto previsto dalla legge. Gli utenti possono ottenere assistenza contattando il servizio clienti ai riferimenti contenuti nelle comunicazioni ricevute da Babylon Cloud o sul sito web di Babylon Cloud. L’assistenza fornita non è sottoposta a specifici SLA se non per quanto previsto nell’eventuale Documento d’Offerta.
4. AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE. Babylon Cloud si riserva il diritto di aggiornare in ogni momento le componenti “client-side” e “server-side”. L’utente è tenuto a effettuare tempestivamente gli aggiornamenti del software che saranno proposti e Babylon Cloud declina ogni responsabilità per danni o malfunzionamenti conseguenti al mancato aggiornamento.
5. SOSPENSIONE DEI SERVIZI/FUNZIONALITÀ DEL SOFTWARE. In caso di guasti, vizi, difetti o malfunzionamenti a uno o più elementi della infrastruttura e/o a apparecchiature hardware o software di terzi o alle reti di collegamento utilizzate per permettere all’utente di fruire del Software, anche se dovuti a caso fortuito, forza maggiore o comunque a atti o fatti al di fuori del controllo del FORNITORE, il FORNITORE potrà sospendere l’utilizzo delle funzionalità server-side per il tempo necessario al suo corretto ripristino. Il FORNITORE, con preavviso di minimo 2 (due) giorni lavorativi da comunicarsi via email agli utenti, potrà sospendere l’erogazione di ciascun Servizio per permettere lo svolgimento di attività di manutenzione ordinaria. In caso di manutenzione straordinaria il preavviso sarà dato all’utente il più tempestivamente possibile. La comunicazione può non venire fornita alla totalità degli utenti, ma ai soli utenti amministratori del servizio presso le organizzazioni clienti del FORNITORE, e agli utenti che siano clienti diretti del FORNITORE. Nei casi sopra illustrati, nessun risarcimento e/o corrispettivo a qualunque titolo sarà dovuto dal FORNITORE all’utente. Il FORNITORE monitora l’utilizzo dell’infrastruttura per motivi di sicurezza e per prevenire o interrompere abusi. A tal fine, il FORNITORE si riserva il diritto insindacabile di sospendere e/o limitare temporaneamente le funzionalità del Software nei confronti di uno o più utenti qualora venga rilevato un utilizzo anomalo e/o fraudolento del Software stesso che, a insindacabile giudizio del FORNITORE, sia tale da poter pregiudicare l’utilizzo delle funzionalità del Software stesso da parte di altri utenti. In tal caso, il FORNITORE ne darà notizia immediata all’utente su cui abbia applicato un provvedimento restrittivo e attenderà eventuali giustificazioni.
6. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ Salvi i limiti inderogabili di legge, Babylon Cloud e/o il FORNITORE non saranno ritenuti responsabili nei confronti dell’utente e/o terzi verso i quali quest’ultimo fosse tenuto a rispondere a qualsiasi titolo per danni, materiale e non, diretti e/o indiretti, nonché per eventuali interruzioni o sospensioni, anche parziali o difetti di funzionamento del Software, causati dal e/o connessi a qualsiasi circostanza imputabile a fatto o colpa, anche lieve, dell’utente. In particolare, la responsabilità di Babylon Cloud e del FORNITORE è esclusa:
a) per i danni conseguenti a (i) difettoso funzionamento delle risorse hardware o software di proprietà e/o nella disponibilità dell’utente; (ii) difettoso o errato utilizzo del Software Babylon Cloud da parte dell’utente; (iii) effettuazione, da parte dell’utente o di terzi non espressamente autorizzati da Babylon Cloud e/o dal FORNITORE, di interventi e/o manomissioni del Software; (iv) mancato rispetto da parte dell’utente di disposizioni normative vigenti; (v) impossibilità per l’utente di collegarsi alla rete Internet e/o comunque all’infrastruttura Server-Side per fatto o colpa a lui imputabile direttamente o indirettamente o comunque imputabile a terzi sotto il controllo, anche contrattuale, dell’utente.
b) Per i danni arrecati dalle apparecchiature e/o dai software di proprietà o nella disponibilità dell’utente a persone o cose di Babylon Cloud o del FORNITORE, anche se dovuti a loro eventuali difetti o vizi sia originari che sopravvenuti.
In ogni caso l’utente rinuncia sin dall’installazione del CLIENT APPLICATIVO a sollevare nei confronti di Babylon Cloud e/o del FORNITORE, ogni contestazione, eccezione, richiesta, rivendicazione, diritto, rivalsa, azione di qualsivoglia genere o natura nel caso di danni, materiali e non, diretti e/o indiretti, interruzioni o sospensioni, anche parziali, difetti di funzionamento del Software, conseguenti a quanto previsto nel presente articolo. Salvi i limiti inderogabili di legge, Babylon Cloud e il FORNITORE non saranno altresì tenuti responsabili nei confronti dell’utente e/o terzi verso i quali quest’ultimo fosse tenuto a rispondere a qualsiasi titolo per i danni, materiali e non, diretti e/o indiretti, derivanti dal e/o connessi a caso fortuito e/o forza maggiore o fatto di terzi. Per casi di forza maggiore si intendono gli eventi non previsti e non prevedibili da quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: improvvisa mancanza di tensione, esplosioni, fulmini, terremoti, incendi, inondazioni, scioperi, atti vandalici o dolosi a chiunque riferibili. In particolare, è esclusa la responsabilità di Babylon Cloud e del FORNITORE per i danni conseguenti a:
a) Interruzioni /sospensioni anche parziali, difetti di funzionamento del Software;
b) Distruzione, perdita, sottrazione, danneggiamento, deterioramento, totale o parziale dei Contenuti del delle apparecchiature hardware o software dell’utente e/o di Babylon Cloud;
c) Mancata attivazione di uno o più utenti.
In ogni caso l’utente rinuncia sin dall’installazione del CLIENT APPLICATIVO a sollevare nei confronti di Babylon Cloud e del FORNITORE ogni contestazione, eccezione, richiesta, rivendicazione, diritto, rivalsa, azione di qualsivoglia genere o natura nel caso di danni, materiali e non, diretti e/o indiretti, qualora lo stesso dovesse subire a causa del verificarsi di quanto previsto nel presente comma. La responsabilità di Babylon Cloud e/o del FORNITORE nei confronti dell’utente per i danni cagionati dal mancato adempimento alle proprie obbligazioni è esclusa quando il fatto non dipende da dolo o colpa grave di Babylon Cloud e/o del FORNITORE. In ogni caso l’utente rinuncia sin dall’installazione del CLIENT APPLICATIVO a sollevare nei confronti di Babylon Cloud e/o del FORNITORE ogni contestazione, eccezione, richiesta, rivendicazione, diritto, rivalsa, azione di qualsivoglia genere o natura nel caso di danni, materiali e non, diretti e/o indiretti lo stesso dovesse subire a causa del mancato adempimento di Babylon Cloud e/o del FORNITORE alle proprie obbligazioni, quando questo non sia dipeso da dolo o colpa grave di Babylon Cloud e/o del FORNITORE. L’utente si impegna a tenere indenne e manlevare Babylon Cloud e/o il FORNITORE da qualsiasi contestazione, eccezione, rivendicazione, diritto, rivalsa, azioni di qualsivoglia genere e natura dovessero comunque essere intraprese nei confronti di Babylon Cloud e/o del FORNITORE da parte di terzi per i danni, materiali e non, diretti e/o indiretti, in qualsiasi modo dipendenti da quanto previsto ai precedenti punti 10.2, 10.3, 10.4. In nessun caso quanto previsto dalle precedenti disposizioni potrà essere interpretato in modo da comportare una limitazione di responsabilità di Babylon Cloud e/o del FORNITORE per inadempimenti imputabili alla stessa a titolo di dolo o colpa grave. Fatti salvi i limiti inderogabili di legge e fermo restando quanto previsto nei commi che precedono, le parti convengono che in tutti i casi nei quali dovesse essere accertata la responsabilità di Babylon Cloud nei confronti dell’utente: a) Babylon Cloud non sarà comunque tenuta verso l’utente e/o terzi verso i quali l’utente fosse tenuto a rispondere a qualunque titolo, al risarcimento dei danni derivanti da perdita di profitto, perdita di produttività, mancati ammortamenti, mancato guadagno né per ogni altra forma di lucro cessante o danno indiretto e consequenziale o connesso all’evento dannoso; b) Il danno risarcibile non potrà comunque eccedere l’ammontare complessivo del corrispettivo effettivamente versato dall’utente a Babylon Cloud e/o al FORNITORE per il Servizio che abbia dato origine al diritto risarcitorio nei 6 (sei) mesi precedenti al presunto inadempimento. Resta espressamente inteso che tutte le responsabilità in relazione alle condizioni di licenza d’uso dei Software eventualmente installati dall’utente sulla infrastruttura tecnologica sulla quale è installato il Software Babylon Cloud sono in via esclusiva in carico all’utente indipendentemente dalla metrica utilizzata dal medesimo per ottenere la proprietà e/o i diritti d’uso dei programmi. A tal fine, l’utente si obbliga a comunicare al FORNITORE ogni e qualunque vincolo e/o limitazione che possa determinare rivendicazioni di ogni genere e natura da parte dell’utente. Il FORNITORE in tal caso avrà diritto di recedere a proprio insindacabile giudizio dalle Condizioni Generali e da ciascun Contratto qualora ritenga che terzi possano vantare pretese in relazione ai programmi per elaboratore installati sulla infrastruttura tecnologica utilizzata per l’erogazione dei Servizi. In caso di recesso da parte del FORNITORE, nulla sarà dovuto a nessun titolo all’utente. Resta in ogni caso inteso che l’utente si obbliga a manlevare e tenere indenne il FORNITORE da qualunque conseguenza pregiudizievole dovesse derivarle a seguito di rivendicazione da parte di terzi.
7. DURATA DELLA LICENZA E GESTIONE DEI DATI AL TERMINE DELLA LICENZA La presente licenza ha la stessa durata prevista dalla FORNITURA. Al termine della licenza, il FORNITORE provvederà alla cancellazione di tutti i dati che siano stati inviati dal client applicativo ai propri server entro 30 giorni. Gli utenti possono tuttavia eseguire la cancellazione permanente dei dati caricati tramite il software in qualsiasi momento, e possono richiedere al FORNITORE la rimozione di tutte le informazioni che li riguardano tramite comunicazione scritta inviata per email al servizio clienti del FORNITORE.
8. OBBLIGHI DELL’UTENTE L’utente si obbliga a non utilizzare il Software Babylon Cloud, e non farlo utilizzare a terzi, per fini illeciti di ogni genere e natura o comunque vietati dalla legge. L’utente si obbliga a vigilare affinché ciascun Software venga utilizzato solo da soggetti da lui autorizzati e sottoposti al suo diretto controllo e/o potere gerarchico e disciplinare assumendosi al riguardo ogni responsabilità. L’utente informerà tempestivamente il FORNITORE di qualsiasi contestazione, pretesa o procedimento promossi da terzi in relazione a ciascun Servizio dei quali venga a conoscenza. L’utente sarà responsabile degli eventuali danni di ogni genere e natura, senza eccezioni, subiti dal FORNITORE a causa della mancata o intempestiva comunicazione. L’utente sarà responsabile dei Contenuti e delle modalità e motivazioni della fruizione di ciascun Software e terrà il FORNITORE manlevata e indenne da qualunque azione, pretesa o eccezione fatta eventualmente valere da terzi in relazione ai contenuti e alle modalità e motivazioni della fruizione di ciascun Software da parte dell’utente. L’utente garantisce la legittimità disponibilità dei dati e/o informazioni e in via generali dei Contenuti che andrà a caricare sulla e/o utilizzare tramite la Infrastruttura nell’utilizzo del Software Babylon Cloud.
9. MODIFICA E INTERRUZIONE DELLA LICENZA Il FORNITORE si riserva il diritto di procedere all’interruzione della licenza d’uso previo preavviso scritto nel caso in cui: i. l’utente abbia violato la normativa vigente o le regole sull'utilizzo consentito del software; iii. Il FORNITORE ritenga a ragione che le azioni dell’utente possano far emergere responsabilità legali per l’utente stesso, per l’organizzazione a cui l’utente appartiene o fa riferimento, per altri utenti o per il FORNITORE. Babylon Cloud e/o il FORNITORE si riservano il diritto di modificare i termini e le condizioni della presente Licenza d’uso con un preavviso di sessanta giorni ovvero.
10. FORO COMPETENTE
Il presente Contratto è regolato dal diritto italiano. Per ogni eventuale controversia sarà competente il foro di Roma.

RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI/PRIVACY POLICY 1 I dati comunicati dal Cliente nel corso della durata del rapporto contrattuale sono trattati ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del D. LGS n. 196/2003, recante il Codice in materia di protezione dei dati personali e del al Regolamento europeo n. 679/2016 (GDPR)
2 CATEGORIE DI DATI TRATTATI – I dati raccolti da Babylon Cloud possono includere dati di contatto (email/numero di telefono), dati di fatturazione e la totalità dei documenti caricati dagli utenti stessi sulla piattaforma tecnologica Babylon Cloud.
3 FINALITÀ DEL TRATTAMENTO - I dati raccolti da Babylon Cloud saranno oggetto di trattamento solo al fine di:
3.a. finalità strettamente funzionali alla instaurazione/gestione del Contratto (e in particolare l’attivazione e la corretta attivazione del servizio, la fornitura di assistenza, la gestione del rapporto contrattuale, il monitoraggio dei consumi e del traffico anche finalizzato al mantenimento del corretto livello di sicurezza informatica e alla prevenzione delle frodi)
3.b. Finalità connesse all’adempimento di obblighi di legge, regolamenti, normativa comunitaria, disposizioni impartite da autorità pubbliche;
4 COMUNICAZIONI A TERZI - I dati raccolti da Babylon Cloud potranno essere comunicati a terzi esclusivamente ai fini dell’espletamento delle attività inerenti al contratto. I terzi ai quali possono essere comunicati i dati raccolti possono essere: Pubbliche Amministrazioni, Autorità Giudiziaria, amministrazione Finanziaria (adempimento di obblighi di legge, regolamenti, normative, disposizioni); banche (gestioni di incassi e pagamenti).
5 MANCATO CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI - Il trattamento dei dati da parte di Babylon Cloud avviene sulla base del consenso esplicito dell’utente. In caso di mancato consenso al trattamento dei dati, Babylon Cloud non sarà in grado di erogare i propri servizi.
6 MODALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI - I dati oggetto del trattamento sono trattati con supporti cartacei, telematici, elettronici, informatici o comunque automatizzati; i dati sono conservati e trattati esclusivamente in Paesi UE sotto giurisdizione GDPR. I dati sono trattati con l’utilizzo di processi, procedure e misure tecniche di sicurezza al fine di preservare la riservatezza, l’integrità e la disponibilità dei
dati stessi. I dati di fatturazione e la totalità dei documenti caricati dagli utenti stessi sulla piattaforma tecnologica Babylon Cloud sono conservati esclusivamente per la durata contrattuale dei servizi e per un periodo di sicurezza (“grace period”) al termine del servizio entro il quale il cliente ha la facoltà di recuperare i propri dati. I dati di contatto sono conservati fino a che saranno necessari rispetto alle legittime finalità per le quali sono stati raccolti, a meno che il cliente non esprima esplicitamente la propria volontà di rimuoverli.
7 DIRITTI DELL’INTERESSATO – L’interessato al trattamento dei dati può esercitare i seguenti diritti:
- diritto di ottenere informazioni su quali dati sono trattati dal titolare (diritto di informazione);
- diritto di chiedere ed ottenere in forma intellegibile i dati in possesso del titolare (diritto di accesso);
- diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento;
- esercitare l'opposizione al trattamento in tutto o in parte;
- diritto di opporsi ai trattamenti automatizzati;
- diritto di ottenere la cancellazione dei dati in possesso del titolare;
- diritto di ottenere l'aggiornamento o la rettifica dei dati conferiti;
- diritto di chiedere ed ottenere trasformazione in forma anonima dei dati;
- diritto di chiedere ed ottenere il blocco o la limitazione dei dati trattati in violazione di legge e quelli dei quali non è più necessaria la conservazione in relazione agli scopi del trattamento;
- diritto alla portabilità dei dati.
8 TITOLARE DEL TRATTAMENTO - Titolare del trattamento è: Babylon Cloud S.p.A. in persona del legale rappresentante con sede in Roma, Via Mentore Maggini, 50. Per ogni ulteriore informazione e per esercitare i diritti di cui sopra è possibile scrivere all’indirizzo info@babyloncloud.com.
9 OPPOSIZIONE AL TRATTAMENTO – L’interessato può, per motivi connessi alla sua situazione particolare, opporsi al trattamento dei propri dati personali se esso è fondato sul legittimo interesse o se avviene per attività di promozione commerciale, inviando la richiesta al Titolare all’indirizzo info@babyloncloud.com. L’Interessato ha diritto alla cancellazione dei propri dati personali se non esiste un motivo legittimo prevalente del Titolare rispetto a quello che ha dato origine alla richiesta, e comunque nel caso in cui l’Interessato si sia opposto al trattamento per attività di promozione commerciale
10 RECLAMO DELL’INTERESSATO - L’Interessato può presentare un reclamo all’autorità di controllo competente sul territorio Italiano (Autorità Garante per la protezione dei dati personali) ovvero a quella che svolge i suoi compiti ed esercita i suoi poteri nello Stato membro dove è avvenuta l’eventuale violazione del GDPR.
11 COOKIE POLICY - I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall´utente inviano al suo Software di navigazione (Browser), dal quale sono memorizzati, per essere poi ritrasmessi agli stessi siti nel corso della stessa visita o in una successiva visita del medesimo utente. Il portale Babylon Cloud utilizza i cookie esclusivamente a scopo di ottimizzazione della navigazione (cookie tecnici); il mancato consenso all’utilizzo dei cookie impedisce l’accesso al portale Babylon Cloud. In ogni caso, l’utente potrà in qualsiasi momento gestire, ovvero richiedere la disattivazione generale o la cancellazione dei cookie, modificando le impostazioni del proprio browser Internet. Tale disattivazione potrà pregiudicare il corretto funzionamento del portale.
Le impostazioni per gestire o disattivare i cookie possono variare a seconda del browser Internet utilizzato; i link che indicano come gestire o disabilitare i cookie per i browser Internet più diffusi sono i seguenti:
• Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647
• Mozilla Firefox: http://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie